Karenina Fabrizzi


Sono sempre stata affascinata dalla natura, dal comportamento degli animali, dal modo in cui crescono i fiori e le piante e da come ne siamo parte in quella sottile ambiguità che confonde il divario tra l'ordinario e l’incredibile. Nel mio lavoro propongo all’osservatore riavvicinarsi alla natura per riscoprire il vincolo che unisce le persone con le loro radici ed i loro ricordi. Gli elementi organici sono essenziali perché ci mostrano, come in una favola, il legame tra l’incosciente e la realtà. Un legame che senza dubbio incarna oltre ad un lato oscuro, anche un senso di fragilità e di vulnerabilità, caratteristica costante sempre presente nel mio lavoro. Le linee delicate di grafite, una delicata tavolozza di colori ad olio, l’inchiostro e la carta di riso si amalgamano tutti insieme per creare, strato dopo strato, un visione particolarmente onirica che contraddistingue la mia opera.

KARENINA FABRIZZI, Italian painter.

GREEN PORTRAIT - KARENINA FABRIZZI

MADAME PINK